Ordine da 87 milioni per la MERMEC

Gennaio 2009, Il Sole 24 Ore TRASPORTI - Vincenzo Del Giudice

 January 20, 2009

La società pugliese MERMEC, in consorzio con la società ECM di Pistoia,si è aggiudicata da Trenitalia (Gruppo FS) un contratto di 87 milioni di Euro circa per la fornitura di una nuova generazione di sistemi di segnalamento di bordo che verranno installati su 685 locomotori.
Il contratto, che prevede nello specifico fornitura ed installazione di 685 sottosistemi di bordo SSC/SCMT BL3 - fanno sapere dalla MERMEC - si inquadra nel programma più ampio di equipaggiamento della infrastruttura ferroviaria italiana e del suo parco rotabili.

L’ implementazione di una serie di nuove tecnologie di segnalamento (SSC, SSMT, ERMTS) è infatti in corso di finalizzazione sull'intera rete nazionale, che si estende per circa 18mila chilometri, e consentirà la protezione automatica delle marcia dei treni e quindi I'ottenimento dei più alti livelli di sicurezza nella circolazione.

“Queste tecnologie di segnalamento, - si legge in una nota - richiedono infatti ciascuna l'installazione di particolari e sofisticati apparati elettronici sia di terra che di bordo in grado di comunicare tra di loro e controllare automaticamente la marcia dei treni».

«Oggi la MERMEC si sta organizzando - racconta Vito Pertosa, presidente del gruppo pugliese e socio di minoranza - sia in termini commerciali che di portafoglio, per estendere la proposizione tecnologica di soluzioni per il segnalamento sia al mercato domestico che a quello internazionale a partire proprio dal 2009.
Il nostro obiettivo resta la quotazione per il 2011 e continuiamo ad eseguire il nostro piano strategico, che prevede un fatturato di oltre 100 milioni di Euro nel 2009, con la capacità di innovare che ci ha sempre contraddistinto”.

Il gruppo di Monopoli (Bari), controllato dal fondo di private equity Investitori Associati, ha chiuso il 2008 con un fatturato consolidato di circa 80 milioni ed un Mol di circa 23,5 milioni; ha al suo timone il nuovo amministratore delegato Silvano Brandi, che punta a fare del gruppo con quartier generale in Puglia il leader mondiale indiscusso delle soluzioni per la diagnostica e la gestione delle infrastruttura ferroviarie ed il settimo grande player internazionale per l'offerta di soluzioni di segnalamento.

MERMEC è presente con le sue soluzioni ad alta tecnologia in più di 40 Paesi nel mondo e nel 2008 si è aggiudicata i contratti per la fornitura di sistemi diagnostici per il treno di misura ad alta velocità spagnolo, per un veicolo di misura a Taiwan, per sistemi di visione in Francia, sistemi diagnostici in Brasile, Cina, Repubblica Ceca.
Aggiudicati anche i contratti per la fornitura di servizi di misura ed ispezione in Turchia.

 

Il Sole 24 Ore, Trasporti
Ordine da 87 milioni per la MERMEC, Vincenzo Del Giudice

Drucken
Stahl- und Industrie
Mitgliedsunternehmen von Angel
Folgen Sie MERMEC
     
MERMEC
© 2017 MER MEC S.p.A.  –  C.F./P.IVA 05033050963Privacy  -  Cookie  -  Credits  -  Webmail
Angel
Mitgliedsunternehmen von