Fs, 340 milioni per la riqualificazione della linea ferroviaria Belgrado-Bar

November 9, 2010 - Il Sole 24 Ore

 November 9, 2010

Un investimento complessivo di 340 milioni di euro: è questa la cifra stimata dallo studio tecnico-economico condotto da Italferr (gruppo Fs) con l'Institut Cip (la società di ingegneria delle Ferrovie serbe), finanziato dal Governo italiano con fondi Fas nell'ambito del Progetto pilota Mezzogiorno-Balcani, per l'ammodernamento di 455 chilometri di linea ferroviaria (290 chilometri la Serbia e 165 in Montenegro). Si tratta di opere civili e tecnologiche per il collegamento ferroviario fra Belgrado e Bar, utile a unire i porti italiani del Sud Adriatico e l'Europa Sud Orientale.

Il dossier è stato presentato nell'ambito della conferenza "Dall'Adriatico al Danubio" per la promozione delle infrastrutture del trasporto fra il Mezzogiorno e l'area dei Balcani, alla presenza del ministro delle Infrastrutture della Serbia, Milutin Mrkonjic, di Adrija Lompar, ministro dei Trasporti, Affari Marittimi e Telecomunicazioni del Montenegro, Raffaele Fitto, ministro per gli Affari Regionali, e Mauro Moretti, amministratore delegato di Ferrovie dello Stato. Oltre ai rappresentanti del mondo istituzionale, imprenditoriale e bancario italiano. In particolare, il progetto prevede l'implementazione delle tecnologie di sicurezza; il ripristino a 100 km/h della velocità di tracciato (oggi è mediamente di 40 km/h); e la valorizzazione delle opere d'arte di ingegneria ferroviaria presenti sul territorio come il viadotto sul fiume Mala Rijeka, il più alto al mondo.

I ministri di Serbia e Montenegro hanno illustrato al mondo industriale e bancario italiano i piani di sviluppo nel settore dei due Paesi. Progetti che prevedono investimenti per oltre 15 miliardi di euro per nuove opere (5 miliardi per il sistema ferroviario, 9 per quello stradale, 400 milioni per il settore fluviale e 200 per il sistema aeroportuale).

La linea Belgrado-Bar, realizzata negli anni Settanta, è attualmente in stato di forte degrado e presenta alcune restrizioni di circolazione sia per la scarsa manutenzione post bellica, sia per le caratteristiche morfologiche del territorio. La Società di ingegneria del Gruppo Fs nel settembre 2010 si è aggiudicata, in Associazione temporanea di imprese con Tecnogamma del Gruppo MERMEC, la commessa per realizzare i sistemi informatici di gestione e manutenzione della rete ferroviaria serba.

Source: Il Sole 24 Ore

Drucken
Stahl- und Industrie
Mitgliedsunternehmen von Angel
Folgen Sie MERMEC
     
MERMEC
© 2017 MER MEC S.p.A.  –  C.F./P.IVA 05033050963Privacy  -  Cookie  -  Credits  -  Webmail
Angel
Mitgliedsunternehmen von